Set 01

2009: Emergenza sismica in Abruzzo

La scossa principale, verificatasi il 6 aprile 2009 alle ore 3:32, ha avuto una magnitudo momento (Mw) pari a 6,3 (5,9 sulla scala della magnitudo locale), con epicentro nella zona compresa tra le località di Roio Colle, Genzano e Collefracido, interessando in misura variabile buona parte dell’Italia Centrale. Ad evento concluso il bilancio definitivo fu di 308 vittime, oltre 1500 feriti e oltre 10 miliardi di euro di danni stimati. La Prociv-Arci di Civitanova Marche ha inviato le sue squadre in aiuto alla tendopoli di Pianola.

abruzzo1